Roberto Anglisani

Giungla

PER LE SCUOLE

L’emozionante racconto di un’avventura
Di Roberto Anglisani e Maria Maglietta
Con Roberto Anglisani
Regia Maria Maglietta
Musiche Mirto Baliani
Teatro di narrazione, teatro d’attore
Durata 60 min
Dai 9 anni

É una sera d’autunno, piove, la stazione centrale di Milano è piena di pendolari che tornano a casa dal lavoro. In mezzo alla folla, come se fossero invisibili si muovono otto …  dieci ragazzini stranieri di età diverse. Sono guidati da un uomo con un lungo cappotto, una finta pelliccia di tigre, è Sherekhan il trafficante di bambini.
Mentre il gruppo si dirige verso l’uscita uno dei ragazzi scappa nei sotterranei della stazione, si chiama Muli e non vuole più essere costretto sotto la minaccia delle botte a rubare e a mendicare per Sherekhan.
Con la fuga di Muli si apre questa nuova narrazione di Roberto Anglisani e Maria Maglietta, l’ispirazione parte dal “Libro della Giungla” di Kipling, ma la giungla questa volta è la grande stazione centrale, con i suoi anfratti, i sottopassaggi bui e umidi, dentro cui si muove una umanità con regole di convivenza diverse, dove la legge del più forte è un principio assoluto.
Ma in questo contesto “selvaggio”, Muli riuscirà ad aiutare i suoi amici, e troverà amici veri che lo aiuteranno a fermare Sherekhan. 
I personaggi del racconto, si ispirano ai personaggi del “Libro della Giungla”: c’è Baloon, un barbone che vive nei sottopassaggi, Bagheera la pantera e Sherekhan la tigre.
Lo spettacolo vede in scena Roberto Anglisani che riesce a creare con la forza della parola e del corpo, un racconto emozionante dove le immagini si snodano come in un film d’avventura.

“…adesso una folla di pendolari affollava il binario e fra la gente Muli vedeva i suoi compagni…spaventati…spersi…ma nessun altro sembrava vederli…tutti erano diretti verso la propria meta, ciechi, grigi…”


Sito ufficiale

SPETTACOLO RISERVATO ALLE SCUOLE

Photo gallery @ Ivano De Pinto


Condividi

Gallery